Dal 7 al 10 gennaio 2014 la 85esima di Pitti Uomo

Dal 7 al 10 gennaio 2014 a Firenze la 85esima edizione di Pitti Immagine Uomo

 

Pitti Immagine Uomo 85esima edizione

La Fortezza da Basso a Firenze si appresta a dare il via all’85esima edizione di Pitti Immagine Uomo (7-10 gennaio 2014) manifestazione che interpreta il menswear contemporaneo e che cerca di mette in luce e anticipare il prodotto e gli stili che  andranno a trainare il mercato oggi nel futuro più immediato.

La moda maschile trova a Firenze la sua dimensione più completa, innovativa e market oriented, ma la Fortezza da Basso diventa anche il palcoscenico d’eccezione anche per le collezioni donna, presenti nelle diverse aree del salone e protagoniste a Pitti W nell’Arena Strozzi in un contesto che accoglie i visitatori con un’atmosfera unica, di business, cultura, piacere e intrattenimento.

Ben 1047 saranno i marchi maschili presenti, a cui si aggiungono le 74 collezioni donna con un focus internazionale, confermato dalle partecipazioni da oltre 30 paesi, dal pubblico dei buyer e da gli oltre 30.000 visitatori all’ultima edizione invernale.

Rock me Pitti sarà il tema di Pitti Uomo 85 con performance e installazioni, di immagini e oggetti di culto che al mondo della musica si riferiscono, e il tutto all’insegna di un nuovo sound declinato attraverso le diverse anime della moda maschile internazionale.

Ospite speciale di Pitti Uomo 85 sarà il marchio Diesel Black Gold con lo stilista Andreas Melbostad e il suo impeccabile stile urbano dall’anima rock-chic con cui ha interpretato il DNA del brand contemporaneo.

Barbara Casasola, giovane stilista di origini brasiliane basata a Londra, sarà invece la Guest Designer della prossima edizione di Pitti W. Apprezzata per l’eleganza couture delle sue collezioni, composte di abiti e completi fluidi eppure strutturati, iperfemminili ma dal taglio quasi minimalista, Barbara Casasola realizzerà un evento speciale per Firenze e Pitti W, nel tardo pomeriggio di giovedì 9 gennaio, nella cornice di PalazzoPortinari Salviati.

Dieci saranno poi le tappe in cui si articola il percorso dentro la moda maschile: Pitti Uomo, Make, Pop Up Stores, I Play, Urban Panorama, My Factory, Futuro Maschile, Touch!, l’Altro Uomo, New Beat(s).

Ma non è tutto qui, c’è molto altro ancora, per una kermesse della durata di 4 giorni ricchissima di eventi e manifestazioni.

Scritto da