Un viaggio tra le piscine più belle del mondo

Un viaggio tra le piscine più belle del mondo

Partiamo da Singapore. Sul tetto dell’edificio più costoso al mondo, il Marina Bay, (circa 4,7 miliardi di dollari), al 57 piano troviamo una delle piscine più belle del mondo con vista mozzafiato sull’intera città. Il costo di una camera matrimoniale parte dai 300 euro a notte. Sono soldi sicuramente ben spesi perché all’interno della struttura troviamo 9 miglia di oasi tropicale, 6 ristoranti, 1 spiaggia privata e altre 74 piscine private.

All’Oaks Pacific Blue Resort, abbiamo la piscina più lunga d’Australia, oltre 500 metri. La piscina costituisce, girando attorno al complesso di appartamenti, la via principale fatta d’acqua e non asfaltata. Pensate di essere ospiti, svegliarvi la mattina e scoprire che sotto alla vostra finestra scorre un fiume d’acqua che circonda l’intera struttura. Fantastico!

Continuiamo il nostro viaggio. Al Laucala Island Resort, delle Fiji vi è la perfetta fusione tra natura preesistente e architettura sulle rocce. Tra le palme nasce un paradiso di relax, una piscina olimpionica completamente indipendente nel cuore e dentro alla piscina principale.

Al Katikies Hotel di Oia, a Santorini, in Grecia, troviamo la splendida White Cave Pool. Ubicata all’interno di una cava candidamente bianca, dona relax e pace ai suoi visitatori.

Proprio in mezzo al Gran Canyon, sorge l’Aman Resort di Utah negli Stati Uniti. La sua piscina è avvolta in un’enorme formazione rocciosa che al tempo stesso la nasconde. L’albergo segue la conformazione della piscina e si fonde con essa.

Al Four Seasons Safari Lodge la piscina si affaccia sulla savana. E’ possibile osservare gli animali in libertà che vanno ad abbeverarsi. Potreste così trovarvi in compagnia, mentre prendete il sole a bordo vasca, di elefanti, giraffe, zebre e leoni.

Le piscine più belle del mondo: la Pool Library Resort famosa per le sue acque rosse

Il Library Resort di Koh-Samui in Thailandia prende il nome dalla biblioteca costruita interamente in alabastro, circondata da secolari alberi che si sviluppano, attorno, dentro e attraverso l’hotel. Le loro radici rendono unico il colore dell’acqua, rosso sangue.  E la piscina vi farà immergere nelle sue acque vermiglie. Incredibile ma vero!

Tra le piscine più belle del mondo troviamo anche quelle del Huvafen Fushi Resort, l’Anantara a Dhigu, l’One&Only Reethi Rah, il Velassaru Resort o l’Jumeirah Dhevanafushi. Tutte strutture ricettive alle Maldive. E ancora, The Joule a Dallas negli Stati Uniti, l’Aquaria Grande di Mumbai in India, o la piscina dell’Hotel Caruso, nella Costiera Amalfitana. Per non dimenticare, l’InterContinental Hotel di Hong Kong in Cina, l’Icebergs pool nella spiaggia di Bondi a Sydney in Australia e l’W Retreat di Koh Samui in Thailandia.