The House of Water: la villa che vive immersa nell’acqua

The House of Water: la villa che vive immersa nell’acqua

The House of Water è una villa bifamiliare, che nasce nei pressi della spiaggia di Navagio, situata a nord ovest dell’Isola di Zante in Grecia. Il progetto dello studio Formodesign, è frutto dell’estro e della creatività di una coppia di architetti polacchi Jedrzej Lewandowski e Lukasz Skirzynski, è un concept unico nel suo genere dove i veri amanti del mare troveranno riposo e serenità.

The House of Water è costruita con un alto impatto ecosostenibile, un design moderno ed accattivante. Qui nuove tecniche di costruzione la portano a “vivere” sospesa sulle acque.

Le linee futuristiche esterne trovano un’adeguata cura nella ricerca degli interni e dei dettagli di bioarchitettura avanzata utilizzati. L’orientamento dell’edificio è stato studiato al fine di sfruttare al massimo l’energia solare. Il nucleo interno è composto di cemento armato, e si fonde armoniosamente con le strutture di acciaio a sbalzo e vetro delle pareti esterne. Le fondamenta sono un piede di cemento armato stabilizzato con un sistema di “fondale a mucchio” che fornisce il contrappeso all’intera struttura.

L’ingresso di The House of Water è raggiungibile grazie ad un ponte galleggiante, che sfruttando le correnti d’aria e la brezza marina si allinea al pelo dell’acqua e ne permette un facile utilizzo ed impiego in qualsiasi condizione atmosferica. Ogni tecnologia ed impianto impiegato è di ultima generazione e all’avanguardia: abbiamo un sistema di desalinizzazione e riciclaggio dell’acqua, pannelli fotovoltaici che vanno ad alimentare autonomamente l’impianto elettrico, un avanzato sistema di ventilazione per la climatizzazione degli ambienti.

Un progetto avveniristico ed ambizioso, ma che lascia ben sperare sul futuro delle nostre città, sul rispetto dell’ambiente e sul benessere dell’uomo che lo abita.