Chrysler Portal Concept: il futuro elettrico di FCA al CES

Chrysler Portal Concept: al CES 2017 il minivan 6 posti elettrico a guida autonoma che rappresenterà il futuro ecosostenibile di Gruppo FCA

Primo monovolume a sei posti a propulsione interamente elettrica di FCA, il Chrysler Portal Concept verrà presentato al CES 2017 (Consumer Electronic Show di Las Vegas) dall’Amministratore Delegato del Gruppo Sergio Marchionne.

E sarà questo prototipo a trazione elettrica il biglietto di presentazione del Gruppo Fiat-Chrysler al CES 2017, progetto che andrà ad affiancarsi alla vettura ibrida Plug-in dotata di sistemi per la guida autonoma sviluppato sulla base della Chrysler Pacifica in collaborazione con Google.

Chrysler Portal Concept: il design

La Chrysler Portal Concept si presenta però, rispetto alla Pacifica, leggermente più compatta, nonostante il passo di 3 metri. Inedito il frontale. E’ dotato di gruppi ottici a tecnologia LED in un unico pezzo, con gli elementi che realizzano una C di colore bianco. Nella parte inferiore una finta presa d’aria è dotata al centro di radar. Sulle fiancate risaltano gli sportelli ad apertura scorrevole. Anche al posteriore i proiettori sono a forma di C e riprendono gli stilemi del frontale.

Scomparsi gli specchietti retrovisori esterni sostituiti dal Mirror Cam System, che elabora le immagini catturate da una telecamera posteriore.

chrysler portal concept al CES 2017 vista laterale a sportelli aperti

Chrysler Portal Concept: l’abitacolo

Le linee stilistiche morbide e arrotondate degli esterni racchiudono un ampio abitacolo futuristico progettato per accogliere comodamente fino a 6 passeggeri. I sedili sono facilmente rimovibili o ripiegabili e disposti su guide regolabili.

Il classico volante è stato sostituito da una avveniristica cloche. Il quadro strumenti è composto da due schermi LCD a tecnologia touch che si estendono per tutta la larghezza della plancia e della console centrale. Tra le innovazioni tecnologiche La Chrysler Portal Concept può vantare un dispositivo per il riconoscimento facciale e un sistema biometrico vocale dei passeggeri per impostare i comandi di bordo secondo le loro preferenze. Dispone anche di 10 docking station per la connessione dei dispositivi mobili personali.

Chrysler Portal Concept: abitacolo

La Chrysler Portal Concept è dotata di guida autonoma livello 3 (l’auto fa quasi tutto da sola e l’intervento dell’uomo viene richiesto alla bisogna). Supportato da radar, sensori e lidar, è in grado di mettere a disposizione l’assistenza alla guida in autostrada e superstrada grazie a cruise control adattivo, sistema di frenata automatica e sistema di mantenimento corsia.

La presa di ricarica frontale della Chrysler Portal Concept

Chrysler Portal Concept: il sistema di propulsione

Il sistema di propulsione a trazione anteriore è completamente elettrico ed è alimentato da un pacco batterie da 100 kWh posizionato sotto il pianale della vettura. Secondo i tecnici FCA dovrebbe essere in grado di garantire una autonomia di oltre 400 Km.  Tramite un sistema di ricarica rapida, la Chrysler Portal Concept sarebbe inoltre capace di percorrere oltre 240 Km con soli 20 minuti di rifornimento.

Scritto da