Glamburger: un Hamburger a 5 stelle

Glamburger: un Hamburger a 5 stelle

Quando non ci vedi più dalla fame, sei tentato di azzannare qualsiasi cosa ti capiti a tiro. Non ho ragione? Ma non è solo la fame a dettare i nostri comportamenti, perché la voglia di assaggiare qualcosa di sfizioso, particolare e stiloso è sempre dietro l’angolo. Se la vostra fantasia culinaria corrisponde a queste caratteristiche, allora siete stati contagiati dalla febbre del Glamburger.

Questo panino non è uguale a tutti gli altri che abbiamo imparato a mangiare nel corso degli anni. Questo è il re degli hamburger e lo possiamo trovare solo a Londra, al bar Honky Tonk. E il Glamburger non viene chiamato re a caso, perché al suo interno si nascondono la bellezza di 2.618 calorie, distribuite su 220 grammi di manzo Kobe tritato (carne prelibata che arriva dal Sol Levante), più altri 60 grammi di cervo neozelandese, il tutto impreziosito da brie al tartufo nero. Pensate che sia finita qui? E invece no, perché questo panino conta altri ingredienti raffinatissimi più o meno segreti.

Qualche esempio? Tra le due fette di pane troviamo anche un astice canadese in salsa di zafferano italiano, caviale Beluga, pancetta e uovo d’anatra affumicato rivestito in foglia d’oro. In più, un pizzico di sale dell’Himalaya, una fettina di mango, una bella spolverata di tartufo bianco e qualche goccia di Champagne. Il tutto racchiuso da una pagnotta rivestita da una foglia d’oro alimentare, condita con qualche goccia di tè verde giapponese e un cucchiaino di maionese.

Ma tutto nella vita ha un prezzo. Se vogliamo parlare del costo di questa autentica libidine culinaria cadrete letteralmente dalla sedia. Un morso a questo al Glamburger, il re degli hamburg, ci verrà a costare 1.100 sterline, ben 1.400 euro. Quindi, prendetene e mangiatene tutti, perché del Glamburger non si butta via niente.