Yamaha MT-10 Tourer Edition: in vendita da marzo

La nuova Yamaha MT-10 Tourer Edition sarà disponibile sui mercati da marzo 2017

Il concetto di Dark Side of Japan, introdotto negli ultimi anni e che attira motociclisti di ogni età e con esigenze diverse grazie al proprio look dark, irruente e metropolitano si arricchisce con l’ultima nata della Casa di Iwata: la Yamaha MT-10 Tourer Edition.

Pur essendo l’ammiraglia delle Hyper Naked, la moto si differsce da tutti gli altri modelli che sono solo supersportive spogliate della carena. Il rapporto manubrio/sella/pedane, la forma e la posizione del serbatoio, sono infatti stati ridisegnati per offrire una guida all’insegna del confort. Lo stesso dicasi della sella, che nella sezione posteriore si allarga, per dare al passeggero una posizione più rilassata.

Parabrezza alto e paramani, consentono viaggi più lunghi e in condizioni più estreme, le borse laterali morbide aumentano la funzionalità di questa moto, mentre il supporto per GPS è stato pensato per vari dispositivi come il navigatore satellitare TomTom Rider (optionale).

Yamaha MT-10 Tourer Edition: design e ciclistica

Il design del telaio si ispira a quello della YZF-R1 di ultima generazione ma è stato rivisto nel rapporto tra rigidità e resistenza per ottenere una maneggevolezza e controllo.

Le sospensioni sono completamente regolabili. La forcella KYB all’anteriore ha steli rovesciati da 43 mm ed offre un’escursione di 120 mm. Sul retrotreno, la Yamaha MT-10 Tourer Edition monta un forcellone con capriata di rinforzo abbinato a un ammortizzatore KYB attraverso un leveraggio Monocross bottom link. L’impianto frenante vede all’anteriore un doppio freno a disco da 320 mm con pinze a 4 pistoncini.

Yamaha MT-10 Tourer Edition: motore e sistemi elettronici

Il propulsore è derivato da quello della YZF-R1. E’ infatti il quattro cilindri frontemarcia da 998 cc CP4 Crossplane con una messa a punto ad hoc per una coppia corposa e lineare a bassi e medi regimi.

Una serie di tarature specifiche esaltano la sensazione di connessione diretta tra acceleratore e ruota posteriore. La presenza del Traction Control System (TCS) permette inoltre al guidatore una perfetta trazione su tutte le superfici.

Presente anche il sistema Quick Shifter (QSS) per cambiare marcia in salita senza utilizzare la frizione, mantenendo il gas aperto, per accelerazioni brucianti.

L’innovativa frizione assistita di antisaltellamento rende innesti più morbidi e fluidi, in modo che il motociclista si stanchi di meno e sia agevolato in situazioni di traffico urbano intenso.

La Yamaha MT-10 Tourer Edition è dotata di cruise control. E’ di serie e può essere attivato sopra i 50 km/h ed i 180 km/h, dalla 4° alla 6° marcia.

Grazie a una vasta gamma di accessori, la Yamaha MT-10 Tourer Edition è dedicata a chi cerca una naked 1000 cc perfomante, ma confortevole e equipaggiata a dovere per i lunghi viaggi. Sarà disponibile a partire da marzo 2017, al prezzo di 14.690 euro franco concessionario. Tre le colorazioni: Race Blu, Night Fluo e Tech Black.

Scritto da