Dimore fatate: dal mondo delle fiabe alla realtà

Dimore fatate: dal mondo delle fiabe alla realtà

Chi di noi guardando “Il Signore degli Anelli”, “Lo Hobbit”, “Harry Potter” o altri film fantastici non ha immaginato almeno una volta di vivere in un mondo magico… È possibile in una società che ci soffoca sempre più continuare a sognare e rendere ciò che è fantasia, reale? La risposta è sì. Ecco le Dimore fatate, un giro del mondo in cui incontriamo architetture avvolte da magia, immerse nel verde, che sorgono in luoghi ameni ed isolati, completamente ricoperte di edera e rampicanti, come ad esempio la Casa della Foresta ad Efteling in Olanda.

Nella periferia di New York a Catskills, Sandra Foster, ha trasformato una vecchia cabina da caccia in un piccolo Cottage vittoriano, un design romantico ed unico con colonne ed elementi decorativi d’epoca, per weekend fuori dall’ordinario.

A Washington sorge il Castello di Pietra di Sedro-Wooley, un’autentica fortezza immersa in un bosco di cedri ed abeti, con tanto di ponte su torrenti e laghetto.

Ancora più estrema “Casa do Penedo” o Casa di Pietra, sulle montagne Fafe in Portogallo, costruita nel 1974 assemblando 4 diversi massi. Non ha elettricità, e di notte si usano ancora le candele, ma vanta una meravigliosa piscina scavata nella pietra.

Nella città di Clichy-sous-Bois, in Francia, Maison de Sorcière Avec Ciel d’Orage, una villa dalle particolari rifiniture in legno che la fanno sembrare appena uscita da un film di Walt Disney.

Non c’è limite all’immaginazione, la fantasia ci porterà ovunque. Queste dimore fatate, dotate del fascino di un tempo che non c’è più, con le loro curve sfuggevoli, e le loro forme magiche, che siano esse riprese da periodi storici o puro frutto dell’estro del progettista, coi loro tetti arricciati e la loro ubicazione particolare e stravagante… ci condurranno sui loro sentieri di pietra direttamente dentro ad un libro.