Hotel Eden: a Roma riapre l’hotel di lusso amato da Fellini

Dopo due anni di restauro, l’Hotel Eden a Roma, torna a risplendere della sua originaria bellezza. Certo, con qualche modifica.

Uno degli hotel più lussuosi ed eleganti della capitale. L’ Hotel Eden a Roma era il preferito di gentiluomini, nobili, diplomatici, politici e personaggi famosi del passato. Oggi, torna a risplendere. La sua perfetta posizione e i suoi interni più che raffinati lo rendono uno dei preferiti dei clienti ricchi della città.

Hotel Eden è il decimo albergo della Dorchester Collection, gruppi di alberghi di lusso fondato dal sultano dei Brunei. Recupera la sua antica storia (completato nel 1889), rivelando la facciata dell’Ottocento. Qualche modifica, tuttavia, è stata fatta. Ad esempio, gli interni sono d’arredo contemporaneo, studiati da architetti di fama mondiale.

Tanti erano i nobili o i personaggi d’importanza internazionale che lo frequentavano. La Principessa Maria di Borbone, Re Alfonso XIII di Spagna, Umberto di Savoia, Gabriele D’Annunzio ma anche Louis Vuitton, Bulgari, Ingrid Bergman e Fellini. Quest’ultimo, scelse questo albergo come luogo in cui rilasciare le interviste. La Bergman, addirittura viveva nell’Aurora Terrace Suite.

L’Hotel Eden a Roma si situa a metà strada tra Piazza di Spagna, Villa Borghese e Via Veneto. Le camere al suo interno sono ora 98 (prima 121) e vanno da un costo di 800 euro a notte ad un massimo di 15mila euro per la Penthouse. Questa è una suite a cui si giunge solo attraverso ascensore privato. Combina l’eleganza e la raffinatezza del design contemporaneo con lo stile tipico degli anni Trenta e Quaranta. La Penthouse Suite Bellavista è composta da una camera da letto, uno studio, un soggiorno ed un bagno in marmo. Dal nome, si evince la possibilità di godere di un ottimo panorama: Trinità dei Monti.

Non resta che immergersi in questo vero e proprio “paradiso” del lusso.