Terme in Val d’Orcia: il relax nelle residenze nobiliari

Le migliori Spa e Terme in Val d’Orcia per veri e propri relax di lusso.

La Toscana accoglie da sempre milioni di turisti all’anno per via delle sue incredibili bellezze. Pisa, Firenze, Lucca e le campagne del Chianti  non rappresentano, però, l’unica fonte d’attrazione. Ci sono Terme in Val d’Orcia che sono il simbolo del benessere di lusso, per via delle sorgenti termali naturali.

Alcune di queste Spa nascono come residenze termali nobiliari, accompagnate da hotel e resort di lusso vincitori di importanti premi internazionali del benessere.

Ad esempio a Fonteverde, precisamente a San Casciano dei Bagni, sorge un’antica residenza della famiglia De Medici (storica famiglia nobile Toscana). Qui, tra un borgo medievale e le colline senesi, la Spa ed il resort offrono un soggiorno indimenticabile. Esiste anche un interessante e delizioso percorso enogastronomico, per chiunque amasse il relax congiunto alla buona cucina.

Anche i Bagni di Pisa sono stati in passato un’importante residenza nobiliare. Si tratta di quella del Granduca di Toscana Francesco Stefano di Lorena, ai piedi di un parco abitato da ulivi secolari. Il resort con sorgenti naturali sorge vicino alla città di Pisa, eccellenza italiana in quanto ad architettura e turismo. Tra le attività proposte, sempre in fatto di gusto, è da annoverare il corso di cucina gourmet con lo chef Umberto Toscano.

Grotta Giusti è un’antica villa ottocentesca, una volta residenza di campagna del poeta toscano Giuseppe Giusti. Si trova a Monsummano Terme, meraviglioso crocevia tra Pisa, Firenze e Lucca. Ideale per chiunque ami la natura, è circondata da un parco secolare che lascia a bocca aperta. Le grotte termali sono antichissime e rappresentano una soluzione perfetta per chi fosse anche interessato al percorso subacqueo.

Le Terme in Val d’Orcia sono meta internazionale del relax e del benessere, perfette per chi nutre il forte desiderio di sentirsi coccolato.