WMF 2017: Il mondo del marketing digitale a Rimini

Formazione, innovazione, networking e startup. Questo il fil rouge del Web Marketing Festival, giunto ormai alla sua quinta edizione e pronto per approdare al Palacongressi di Rimini il 23 e 24 giugno prossimi. Ma non solo, all’interno dell’evento made in Italy che presenta il programma più completo in termini di digital marketing, troveranno spazio anche editoria, giornalismo, sport e comunicazione politica fino ad arrivare a iniziative di natura più strettamente tecnica e con un taglio riservato agli addetti ai lavori. Nella cornice ideale del Palacongressi riminese oltre 30 sale tematiche ospiteranno significativi momenti volti a una formazione accessibile e di alta qualità.

La kermesse può contare sul successo dello scorso anno che in cui sono stati registrati oltre 4mila partecipanti al giorno, per un totale di 4 milioni di persone in tutta Italia, che hanno avuto la possibilità di formarsi e arricchire il proprio bagaglio di conoscenze grazie a confronti on stage e on line. I 38mila metri quadrati del Palacongessi di Rimini sono pronti anche per questa edizione 2017 per accogliere numerosi iscritti che avranno modo di prendere parte al programma in maniera del tutto personalizzata ascoltando gli interventi dei principali esperti del digitale, italiani e internazionali, che realizzeranno conferenze adatte a più target, da quelli base fino agli avanzati.

Largo anche ai contest con la Startup Competition, la più grande sfida italiana tra progetti di new business in ambito digitale, e il Rock Contest con Virgin Radio, concorso musicale nato nella scorsa edizione per aiutare i giovani talenti a farsi conoscere nel panorama musicale, dove sono sempre di più gli artisti che scelgono il web come veicolo di visibilità. La musica troverà spazio anche nei momenti di intrattenimento previsti a corollario del programma.

Un’attenzione particolare verrà poi data all’occupazione digitale con il Digital Job Placement per fare incontrare domanda e offerta. Importante la collaborazione con le Università di Bologna, Torino, Pisa e IUSVE che ha coinvolto gli studenti nella costruzione del festival rendendoli parte integrante del team con il WMFLab e quella con la Scuola Internazionale di Comics che permetterà di scoprire l’iniziativa grazie al tratto di vignettisti e fumettisti.

Info: www.webmarketingfestival.it

Condividi
Scritto da