Villa Amanzi: in Thailandia il lusso immerso nella natura

Villa Amanzi: in Thailandia il lusso immerso nella natura

Villa Amanzi è un’esclusiva residenza, che sorge tra i boschi thailandesi di Cape Sol e si trova sospesa sull’Andaman Sea, nella costa occidentale dell’Isola di Phuket. Un progetto molto ambizioso che fonde in perfetta armonia design, tecnologia, innovazione e lusso, il tutto incorniciato da una vista spettacolare su natura e mare.

Opera dello Studio Original Vision, che ha fatto degli elementi caratterizzanti del luogo i punti cardine della realizzazione progettuale. Uno spazio esclusivo, ed allo stesso tempo, solido nella sua struttura, che rimane completamente “aperto” alla vista circostante. In ogni ambiente regna la pace e l’equilibrio, anche nei momenti di passaggio tra “vita pubblica” e “vita privata”.

Le pareti sono quasi completamente vetrate e si sviluppano a ridosso di un costone roccioso, interno ed esterno si fondono in un’unica realtà, le convenzioni spaziali classiche scompaiono, ma l’intimità degli ambienti rimane inalterata. Villa Amanzi si sviluppa su 3 livelli ed è dotata di 6 camere da letto, un salone open space, una sala da pranzo che nasce tra due spazi verdi con soffitto ad un’unica campata, giardini tropicali ed una piscina mozzafiato a ridosso della scogliera.La piscina a sbalzo sulla sala massaggi accompagna lo sguardo sul magico panorama circostante, ed equilibra con “calma” la dinamica composizione degli ambienti.

Cuore del progetto è stato la sostenibilità. Phuket ha un clima monsonico, il vento soffia principalmente da est ad ovest nella stagione secca, e da nord a sud nella stagione umida: sfruttando le correnti si è ridotto al minimo l’uso dell’aria condizionata. Rispetto ecologico dimostrato grazie all’installazione di un impianto fotovoltaico e di raccolta dell’acqua piovana, tetti isolati e vetrate basso-emissive. Gli alberi esistenti così come la topografia del luogo sono stati preservati, i pavimenti sono di bambù e la piscina è riempita di acqua marina.