Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna

Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna

In Galleria Cavour lo scrigno di gusto di Re Giorgio

A pochi passi dalle due torri, nella centralissima Galleria Cavour, apre il nuovo Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna, l’angolo di gusto di Re Giorgio pronto a diventare una delle novità più chiacchierate dell’estate.

Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna: l'angolo di gusto di Re Giorgio

Il secondo locale italiano, dopo quello di Milano, e il primo ad unire negli stessi spazi caffè e ristorante. Un equilibrato mix tra i sapori della tradizione locale e le atmosfere internazionali proprie del Dna del marchio.

Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna: l'angolo di gusto di Re Giorgio

Il concept del locale

Il concept di Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna incarna alla perfezione lo stile sobrio, rigoroso ma caldo della griffe. E’ stato ideato personalmente dal Re della Moda Italiana, Giorgio Armani, in collaborazione con il suo team di architetti. La superficie complessiva è di 300 metri quadrati, suddivisi tra zona Caffè, zona Ristorante e ampio dehors sulla galleria. L’atmosfera è accogliente grazie all’accostamento di legno chiaro e scuro con una particolare tonalità di azzurro e qualche tocco di rosso.

Emporio Armani Caffè e Ristorante Bologna: l'angolo di gusto di Re Giorgio

La cucina

E se pensate che la moda non possa essere gustosa, beh vi sbagliate di grosso: nella cucina dell’Emporio Armani Caffè Ristorante c’è lo chef Ivan Poletti, noto volto nel panorama ristorativo bolognese. Menù differenti, uno per il pranzo e uno per la cena, accomunati dalla fedeltà alla tradizione dei grandi piatti italiani.

La ricerca della massima qualità delle materie prime è il fiore all’occhiello delle proposte. Un’impronta “classica e contemporanea” che va dal Polpo saltato con patate, fagiolini, pomodori canditi ed olivelle taggiasche ai Cannelloni alla Norma con pomodoro, passando per i signature come la Tartara Emporio Armani con fonduta al Parmigiano, uovo di quaglia e tartufo nero oppure l’impeccabile Risotto Armani Milano.

Piatti ben costruiti, senza particolari guizzi creativi e senza sbavature, con un’inaspettata sostanza anche in quelli più leggeri.

Scritto da