Concept BMW Motorrad 9cento: stradale versatile

Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2018: il Concept BMW Motorrad 9cento

anteprima di come potrebbe essere in futuro un modello Adventure Sport

Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2018, il BMW Group presenta il concept BMW Motorrad 9cento. Anteprima di una futura moto Adventure Sport, il prototipo unisce emozione e prestazioni a spirito d’avventura, agilità e piacere alla guida. E potrebbe diventare la moto da turismo sportiva ideale.

La 9cento è stata sviluppata intorno al moto due cilindri in linea fronte marcia, che equipaggia la BMW F 850 GS, in grado di erogare 95 cv a 8.250 giri/min e 92 Nm di coppia a 6.500 giri/min. Dal momento però che BMW non ha rivelato ulteriori dati tecnici non è detto che la versione definitiva possa utilizzare motorizzazioni diverse.

vista laterale della concept BMW Motorrad 9cento

Il design

Le proporzioni compatte trasmettono agilità e leggerezza sin dal primo sguardo. La configurazione sportiva di base ha molto volume nella zona della ruota anteriore e una porzione posteriore corta per ottenere maneggevolezza. Lo stile di carene, serbatoio del carburante e telaio sottolinea attenzione alla cura del viaggio. Raffinati il serbatoio con una finitura della vernice a effetto cromato riflettente e dettagli in alluminio come il coperchio centrale del serbatoio, il supporto posteriore e il supporto del poggiapiedi.

La sospensione è stata progettata per la massima comodità in viaggio. Un’ampia escursione della molla assicura comfort di guida e conferisce alla moto un senso di leggerezza. Il parabrezza e la carenatura assicurano un’eccellente protezione dal vento e dalle intemperie. Comandi ergonomici e posizione di seduta verticale relativamente bassa sono ulteriori fattori chiave che contribuiscono a rendere la moto una gran tourer.

Elevata flessibilità di carico

Innovativo è il concetto di vani che comprende un elemento clip-on. Questi si compone di una coppia di borse rigide che non offrono solo uno spazio di carico, ma estendono anche la seduta del passeggero. Se serve, è agganciabile al vano posteriore tramite un elettromagnete in modo da avere due versioni della stessa moto. Senza il sistema di carico, il concept BMW Motorrad 9cento offre massima agilità e una guida divertente, con le borse, il concept si trasforma in una moto da turismo attrezzata al meglio per due persone.

il concept BMW 9cento: dettaglio delle borse rigide applicate

Alto livello tecnologico delle luci.

La stretta silhouette anteriore garantisce manovrabilità e agilità. Questa caratteristica evoca i tratti del segmento Adventure Sport, interpretandoli in maniera innovativa. Lo stile del faro è moderno, con due elementi luminosi simmetrici. Ognuno dei due ha un’iconica luce diurna a LED nella parte inferiore con una forma a U piatta e dinamica, mentre due piccole luci LED su ciascun lato costituiscono i fari abbaglianti e anabbaglianti. Lo stesso dicasi delle luci posterior. I due elementi LED sono integrati sotto il sedile e sono caratterizzati dal tipico design BMW Motorrad delle due “C” posizionate una di fronte all’altra.

Scritto da