Emilia 4: più avanzata auto solare europea

Presentata Emilia 4, la più avanzata auto a energia solare europea

Svelata al Museo Ferrari di Maranello correrà all’American Solar Challenge 2018

Presentata al Museo Ferrari di Maranello Emilia 4, auto a energia solare. La vettura raccoglie l’eredità di un progetto iniziato agli inizi degli anni duemila, che partendo a una bicicletta a tre ruote a pedala assistita (Emilia 1) si è via via trasformato nelle sue evoluzioni prima in auto a energia solare a tre ruote nel 2007 (Emilia 2) e poi in veicolo a quattro ruote monoposto da competizione nel 2013 (Emilia 3).

La presentazione di Emilia 4 al Museo Ferrari

Lunga 4,6 metri, larga 1,8 alta 1,2 e con un peso a vuoto di 230 Kg, Emilia 4 è costruita interamente in fibra di carbonio per essere leggera e resistente. Il suo design è decisamente futuristico per avere il miglior coefficente aerodinamico possibile e la corrozzeria è coperta da 5 metri quadrati di pannelli fotovoltaici per 362 celle di silicio in grado di garantire una potenzia nominale di 1.200 Watt.

Spinta da due motori elettrici posizionati sulle ruote posteriori, alimentati da un pacco batterie al litio, la vettura è in grado di trasportare 4 persone e due bagagli per un totale di 360 Kg. Veicolo a emissioni zero, ha una velocità massima di 110 Km/h e una autonomia praticamente infinita alla velocità di crociera di 50-60 km orari, dato che è in grado di percorrere oltre 600 Km senza la luce del sole.

Quasi tre anni di lavoro per un progetto stimato in circa due milioni di euro

Emilia 4 è il risultato di due anni di progettazione e uno di realizzazione. Progettata e costruita dall’Università Alma Mater di Bologna con il team emiliano Onda Solare e la collaborazione di Scm Group, che ha messo a disposizione 40 ricercatori e il centro CMS Advanced Materials, eccellenza mondiale nella lavorazione di materiali compositi e alluminio per automotive e aerospaziale, è la prima auto elettrica solare hi-tech 100% made in Italy a quattro posti. La vettura si avvale di tecnologie sviluppate per applicazioni rivolte al settore industriale, come la tecnologia per la conversione fotovoltaica o per la distribuzione di celle fotovoltaiche sulle pareti verticali.

Emilia 4: vista frontale

Ed ora la prova del fuoco. Come Emilia 3, vincitrice del Moroccan Solar Challenge 2016, la vettura verrà testata in gara. Dal 14 al 22 luglio il team Onda Solare, unica squadra europea, parteciperà all’American Solar Challenge 2018. Un itinerario di 3.460 km, dal Nebraska all’Oregon, da percorrere esclusivamente grazie alla luce solare. Verranno sfidate in questa competizione i team delle più importanti università americane come Mit, Berkeley, Georgia tech e South California. Sarà questa gara a confermare l’efficienza della vettura, per arrivare poi all’omologazione su strada.

Scritto da