Italdesign Zerouno Duerta al Goodwood Festival of Speed

Alla manifestazione inglese sarà presente la Italdesign Zerouno Duerta

Secondo progetto Automobili speciali è realizzata in serie ultra limitata da soli 5 esemplari

La supercar Italdesign Zerouno Duerta prenderà parte al Goodwood Festival of Speed 2018 di Chichester (12 -15 luglio). La vettura è il secondo progetto nato sotto il marchio Automobili Speciali, la divisione dell’azienda torinese specializzata nelle produzioni in serie ultra limitata.

Italdesign Zerouno Duerta al Goodwood Festival of Speed
Dopo il debutto avvenuto al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra, Zerouno Duerta prenderà parte al Supercar Run Demonstration Runs della manifestazione inglese. Sarà esposta all’interno del box Italdesign, ubicatio all’interno della Michelin Supercar Paddock Area.

Realizzata su base Audi R8 con la collaborazione del pilota endourance Dindo Capello, la vettura è la versione aperta della coupè presentata nel 2017. Firmata nello stile da Filippo Perini verrà realizzata nell’anno in soli cinque esemplari.

Zerouno Duerta vista lateralmente
Lunga 4.847 mm, larga 1.970 mm e alta solo 1.204 mm la Zerouno Duerta ha linee futuristiche, uno stile aggressivo ed esprime potenza da tutti i punti di osservazione. Il telaio è un mix di fibra e alluminio, la carrozzeria e molti particolari sono interamente realizzati in fibra di carbonio. Dello stesso materiale è anche il tettuccio rimovibile manualmente sostituibile con una capote morbida per gli amanti del roadster puro.

Rispetto alla versione coupè risultano modificati il cofano motore e la zona posteriore dell’abitacolo, mentre sono rimasti invariati il frontale e l’estrattore posteriore. Lateralmente si presenta estremamente bassa e filante. Su tutto risaltano i profili aerodinamici, le ampie prese d’aria e i cerchi in lega leggera a cinque razze che montano pneumatici Pirelli P Zero Color Edition da 245/30 R20 all’anteriore e 305/30 R20 al posteriore.

Prestazioni estreme

Invariate invece la caratteristiche tecniche. La Italdesign Zerouno Duerta è spinta da un propulsore V10 aspirato da 5.200 cc in grado di erogare 610 CV. Questa potenza consente alla vettura di passare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi e di raggiungere una velocità massima di 320 Km/h.

La Zerouno Duerta vista dall'alto
L’abitacolo è raffinatissimo e completamente personalizzabile. Allo stesso modo risultano personalizzabili livrea e inserti aerodinamici. Lo stesso dicasi per finiture interne, materiali, rivestimenti e altro ancora sulle base delle scelte del cliente.

I cinque esemplari numerati della limitatissima produzione risultano già tutti venduti ad un prezzo di circa due milioni di euro ciascuno. Chi saranno i cinque fortunati?

Scritto da