Glass Skin: dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

Glass Skin

Dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

Un trattamento di bellezza per una pelle ad effetto glass, come se fosse vetro

Glass Skin- Chi tra noi non desidera una bellissima pelle lucida, fresca e, perché no, anche più giovane, quasi ad effetto vetro? Niente paura, ora si può! Direttamente dalla Corea, o meglio dalla cosmesi detta K-beauty, arriva un nuovissimo trend che ha letteralmente conquistato le donne occidentali.

Glass Skin Dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

Si chiama Glass Skin e significa letteralmente “pelle di vetro”. L’ultima tendenza k-beauty inneggia ad una pelle perfetta, trasparente e senza pori. Le donne coreane, e in particolar modo le beauty guru orientali che stanno istruendo l’Occidente su questa nuova tecnica, seguono una skincare routine molto complessa ed articolata.

Glass Skin Dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

Per una Glass Skin perfetta infatti, occorre seguire almeno 7 step: prima di tutto si parte da una perfetta rimozione di ogni traccia di make up, passando poi al detergente, al tonico, a una buona crema idratante, uno scrub esfoliante e una maschera illuminante da applicare settimanalmente.

Glass Skin Dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

Niente di particolare direte voi, se non fosse però per un piccolo segreto: ogni singolo prodotto va applicato insistendo in particolar modo sulle aree più luminose del viso. Zona T e zigomi vanno valorizzati al meglio insistendo con dosi di prodotto più abbondanti rispetto al resto del viso.

Glass Skin Dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

L’esfoliazione è il passaggio fondamentale per avere una pelle trasparente, eliminando impurità e residui di trucco.

Si vanno poi ad utilizzare i vari prodotti di detersione e gli idratanti, preferibilmente con texture leggere che si prestino alla sovrapposizione.

Glass Skin Dalla Corea l’ultima novità per la beauty routine

Tutti i cosmetici utilizzati vanno applicati sul viso come fossero illuminanti, insistendo quindi sulla fronte, sul ponte del naso, sugli zigomi, sul mento e sull’arco di Cupido.

Buon divertimento!

 

Scritto da