MV Agusta F4 Claudio: final edition in edizione limitata

MV Agusta F4 Claudio

Final edition in edizione limitata

Edizione limitata a 100 unità che rende omaggio a Claudio Castiglioni 

La Casa di Schiranna ha fatto cadere i veli dalla MV Agusta F4 Claudio, edizione limitata a 100 unità della F4 che rende omaggio a Claudio Castiglioni e saluta il modello in gamma della supersportiva italiana allo scopo di cedere il posto alla sua terza generazione.

MV Agusta F4 Claudio Final edition in edizione limitata

La MV Agusta F4 Claudio rappresenta la final edition della F4 di seconda generazione, ed è connotata da un’estetica dedicata, oltre che da una serie di soluzioni tecniche raffinate.

MV Agusta F4 Claudio Final edition in edizione limitata

Ma entriamo nello specifico delle caratteristiche tecniche. Le forchette del cambio sono state oggetto di trattamento DLC (Diamond Like Carbon), che ne incrementa la durezza (resistenza all’abrasione e all’usura) e ne riduce il coefficiente di attrito; le mappe vengono selezionate tramite pulsantiera esclusiva e il controllo di trazione contempla otto livelli d’azione.

Tanti i “materiali nobili” impiegati: largo spazio al titanio, alla fibra di carbonio e alle leghe leggere. L’intera carenatura è realizzata in CFRP e la trama vede l’alternanza di aree con finitura lucida ad altre con finitura opaca.

Il design è esaltato da un filo dorato, costituito da rame rivestito tramite trattamento anodico. Il cupolino, le fiancate, il puntale e il copricodino monoposto sono in fibra di carbonio.

Cuore e anima della MV Agusta F4 Claudio è un quattro cilindri capace di sviluppare, al massimo delle sue performance, 212 CV di potenza e 115 Nm di coppia, con limitatore a 13.450 giri/min. Il tutto su un peso a secco di 175 kg (con kit racing).

La potenza massima, in configurazione pista, è di 212 CV all’albero a 13.450 giri/min, con la coppia che si attesta a 115 Nm a 9.300 giri/min. Il sistema integrato di accensione e iniezione MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System) si avvale di otto iniettori: quattro inferiori Mitsubishi e quattro superiori Magneti Marelli a portata maggiorata.

 

 

Condividi
Scritto da