Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

 Non solo una dimora, ma una vera e propria opera d’arte

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles è stata progettata nel 1961 da John Lautner, influente architetto del sud della California, la casa di vetro, legno e cemento si aggrappa al lato di un canyon. Il suo proprietario, l’imprenditore James Goldstein, l’ha perfezionata e modificata per oltre 35 anni sino a donarla nel 2016 al Los Angeles County Museum of Art.

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

La Sheats-Goldstein Residence Los Angeles ha 5 camere da letto, 4 bagni ed un soggiorno dove le linee tra interno ed esterno cadono a favore di un unico ambiente. Il soffitto della zona giorno è a cassettoni vetrati (ben 750). La casa utilizza un sistema di ventilazione trasversale per il raffreddamento, non c’è aria condizionata.

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

I pavimenti sono riscaldati con tubi di rame che a loro volta riscaldano anche l’acqua della piscina. I percorsi esterni coperti conducono alle camere da letto degli ospiti ed alla camera da letto principale. Nel complesso troviamo anche un campo da tennis ed un night club.

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

Gran parte della casa ha pareti vetrate, quelle nell’angolo anteriore della camera da letto principale sono costituite da pannelli coprenti retrattili che schermano a piacimento per favorire l’intimità degli inquilini. Le pareti del bagno sono rivestite da specchi, il tetto è di vetro, così il fogliame degli arbusti dall’alto si riflette su ogni centimetro della stanza, facendo sembrare la toilette ed il lavandino, immersi nel verde – solo un’altra delle molte tecniche eseguite da Lautner per portare l’aria aperta in casa.

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

Questa casa offre una vista a 360 gradi sull’Oceano Pacifico e sul centro della città di Los Angeles. Le pareti di vetro sono la “firma” dello stile architettonico di Lautner. L’architetto ha disegnato anche tutti gli arredi (finestre, divani, tappeti, sedie, tavoli…), che diventano elementi iconici e correlati tra loro in modo che l’estetica delle forme sia in funzione del tutto.

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California

La Sheats-Goldstein Residence Los Angeles si trova su 4 acri di terra che sono stati trasformati in un’oasi con innumerevoli palme, “specchi d’acqua” e fauna tropicale. Le scale galleggianti conducono ad un giardino di muschio, che ha una delle migliori viste della proprietà sulla città. Ci vogliono ben 10 giardinieri, assunti a tempo pieno, per mantenere questo paesaggio “addomesticato” anche se sembra una giungla lussureggiante.

Sheats-Goldstein Residence Los Angeles: una villa nel verde della California