MINI Cooper S E Countryman ALL4: Ibrida? Buona la prima

MINI Cooper S E Countryman ALL4

 Ibrida? Buona la prima!

MINI, marchio premium nel panorama delle hatchback sportive dopo le riuscite Clubman e Countryman, entra per la prima volta nel settore delle ibride plug-in con il suo modello di punta: la nuova MINI Cooper S E Countryman ALL4. Prima MINI a godere della tecnologia ibrida plug-in, la nuova Countryman farà da apripista alle nuove proposte full-electric che la casa britannica presenterà nei prissimi anni.

MINI Cooper S E Countryman ALL4  Ibrida plug-in

Che una rivoluzione nel mondo dell’Automotive fosse iniziata è cosa nota, ma diventa particolarmente interessante capire come i vari costruttori la stiano affrontando.

C’è chi segue, chi innova e chi sperimenta. E MINI per la prima volta s’inserisce in questo nuovo segmento, non con un mero esercizio di stile, ma con un modello estremamente elettrizzante.

MINI Cooper S E Countryman ALL4  Ibrida plug-in

Apprezzata da un pubblico eterogeo per i sui noti connotati sportiveggianti ma al tempo stesso user friendly nell’utilizzo quotidiano, la Countryman si fregia del verde nei side scuffles come vessillo dell’importante novità che cela sotto il bagagliaio.  Grazie all’esperienza ed il know-how accumulato da BMW nel settore ibride ed elettriche con la i8 e la i3, MINI è pronta ad affrontare la giungla urbana. I tecnici di BMW e MINI, partendo dalla già ottima base della Cooper S Countryman, hanno sviluppato il power train elettrico collocandolo nella zona posteriore dell’auto, sotto il pianale del bagagliaio.

MINI Cooper S E Countryman ALL4  Ibrida plug-in

Grazie a questo stratagemma è stato possibile mantenere un riparto dei pesi equilibrato tra anteriore e posteriore, senza andare a compromettere le qualità dinamiche tipiche  di tutte le MINI, il famoso go-kart feeling. Il risultato finale è un SUV in grado di destreggiarsi con facilità nella giungla urbana, e di farlo per oltre 40Km in modalità completamente elettrica valicando blocchi del traffico e ZTL.

MINI Cooper S E Countryman ALL4  Ibrida plug-in

Il cuore sportivo è il noto 1,5 litri tre cilindri a benzina da 136 Cv con tecnologia Mini Twin Power Turbo. Un motore estremamente elastico nel prendere giri, e corposo nel garantire riprese fulminee, nonostante la mole del SUV britannico. Ma è grazie all’accoppiata con la sua controparte elettrica che regala emozioni ancora più intense.

MINI Cooper S E Countryman ALL4  Ibrida plug-in

Il motore elettrico infatti è in grado di garantire in modalità E una velocità di punta di 125 Km/h  forte dei suoi 65 kW.  I due motori lavorano in sincronia per un totale di 224 Cv e garantiscono la funzione di trazione integrale intelligente. Ciò si traduce in controllo completo della vettura e massimo grip in ogni situazione. La MINI Cooper S E Countryman ALL4 raggiunge così prestazioni di tutto rispetto a fronte di un dispendio di carburante veramente irrisorio: 198 Km/h e uno 0-100 in 6,8 secondi per un consumo medio (dichiarato) di 47 Km/l.

Prezzi da 39.300 Euro.

 

 

Scritto da