Giffoni Film Festival dal 19 al 28 luglio ( Giffoni – SA -)

Giffoni Film Festival dal 19 al 28 luglio ( Giffoni SA).

 

Forever young – per sempre giovani. E’ questo il tema dell’edizione numero 43 di Giffoni experience che si svolge dal 19 al 28 luglio 2013 a Giffoni Valle Piana, piccolo centro della provincia di Salerno. Il festival, nato nel 1971 da un’idea di Claudio Gubitosi, ha come obbiettivo quello di promuovere e far conoscere il cinema per ragazzi. Opere realizzate da grandi registi o autori emergenti, opere importanti di produzioni di livello internazionale, valutate da una giuria di soli ragazzi, 3300, provenienti da 41 nazioni.

75 lungometraggi e 84 cortometraggi in concorso e fuori concorso saranno proiettati nelle tre sale cinematografiche di Giffoni (una stabile da 700 posti e due tensostrutture allestite per il festival) per le sei sezioni competitive cui si aggiungono sezioni non competitive.

Un evento di respiro internazionale, a cui hanno aderito molte personalità del mondo cinematografico: dalle glorie del cinema e dello spettacolo italiano alle star hollywoodiane. Solo per fare qualche nome tra quelli che negli anni hanno incontrato i giurati: Robert De Niro, Oliver Stone, Meryl Streep, Jeremy Irons, John Travolta, Roman Polanski, Susan Sarandon e Edward Norton.

Per il GFF 2013 il parterre di ospiti è decisamente vario: alcune delle signore del cinema italiano, Barbora Bobulova, Stefania Rocca, che presenterà un film sulla violenza sulle donne, e Francesca Cavallin. Sul coté maschile: Filippo Nigro, Gabriele Caprio con il padre, Mino Caprio, celebre voce del doppiaggio italiano, con alle spalle una filmografia sterminata nell’animazione e tanti ruoli in serie di successo: Kermit la Rana dei Muppets, Boe de I Simpson e poi del Nonno, Star Trek: Deep Space 9.

L’elenco continua con l’uomo dell’estate 2013: Marco Bocci, ( nei panni del commissario Scaloja in Romanzo Criminale – La serie e poi in quelli del vicequestore Calcaterra in Squadra Antimafia -Palermo oggi), che arriva al Festival per presentare un film indipendente italiano. Si tratta di Italo, diretto da Alessia Scarso, che ha scelto di raccontare la storia di un cane randagio ‘di professione accompagnatore’, sempre presente nei cortei religiosi e in grado di fare da cicerone ai turisti in quel di Scicli, in provincia di Ragusa.

Sul fronte italiano, ai nomi già indicati si aggiungono Marco e Piergiorgio Bellocchio, Enzo Monteleone, Lucia Mascino, Ruggero Pasquarelli direttamente da Violetta. Prevista anche la presenza di Roberto Saviano, Alessandro Gassman, Giancarlo Giannini e dopo Naya Rivera da Glee, arriva Alessandro Siani, consacrato ‘al di sopra di Gaeta’ grazie al successo di Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord.

Gli altri ospiti internazionali del GFF 2013 non sono da meno: Sacha Baron Cohen (il mitico Borat) e Mira Sorvino col padre Paul, Eddie Redmayne, ospite il 26 luglio. Classe 1982, Eddie ha curriculum di tutto rispetto che va da parti in Elizabeth I, Elizabeth: The Golden Age e L’altra donna del re, ai panni del mastro costruttore nella miniserie I pilastri della Terra.

Non solo attori al GFF 2013: Elio e le Storie Tese, Giuliano Sangiorgi, Max Gazzè, Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana Fiorella Mannoia, Chiara, Baby K, Elhaida Dani, Francesca Monte.

Insomma, c’è davvero di tutto e per tutti i gusti al GFF 2013: uno degli ospiti, il regista Francois Truffaut, nel 1982 dichiarò: “di tutti i festival del cinema, quello di Giffoni è il più necessario”.

Scritto da