Home2014luglio (Page 3)

luglio 2014

IMG-20140622-WA0018

Charles Flamminio: il bartender impeccabile

Negli ultimi anni la crescente rischiesta di personale qualificato da assumere all’interno dei bar ha contribuito a trasformare la figura del “barista” in quella specializzata del bartender e chi meglio di un professionista può svelare i segreti di questo mondo complesso e affascinante?
Top Look “Lo Sguardo sull’Eccellenza” ha provato a carpirne qualcuno da Charles Flamminio, il bartender dallo stile ineccepibile.

Costa Azzurra. La Costa Azzurra è sicuramente la meta ideale se avete in mente di organizzare un weekend esclusivo all’insegna del bon ton. La Costa Azzurra infatti è definita come la riviera più famosa d'Europa, un vero e proprio lussureggiante giardino affacciato sul mare: terra di dimore

Le virtù del peperoncino.

 

Il peperoncino: non solo afrodisiaco

Il peperoncino è una fra le spezie più antiche ad essere stata utilizzata come condimento per le sue proprietà aromatizzanti. Le sue origini nell’utilizzo risalgono al Sud America, dove nel cinquecento si è diffuso in tutto mondo, per contaminare sia la cucina mediterranea che quella orientale.

Il suo sapore intenso e vigoroso ravviva ogni giorno svariati piatti della nostra tavola. Il suo aroma piccante riesce a regala quel tocco in più ai nostri palati. Non tutti sanno, però, che questa spezia, molto conosciuta ed apprezzata per le sue presunte capacità afrodisiache, in realtà, è un’ottima alleata della salute e della bellezza del corpo, essendo ricca di innumerevoli proprietà benefiche.

 

Integratore di Vitamine. Il suo elevato contenuto di vitamine (A, B1, B2 ,C, PP,K e E) assicura al nostro organismo una serie di benefici. La vitamina C è indispensabile per il rafforzamento delle difese immunitarie e per la prevenzione delle malattie da raffreddamento. La vitamina E è capace di ripulire le arterie dai grassi in eccesso e ad accrescere la capacità di ossigenazione del sangue.

TOP LOOK intervista Tony Mantuano, lo chef preferito dal presidente Obama.

Tony Mantuano e il presidente degli Stati Uniti d'America ObamaE’ uno degli chef più celebri degli Stati Uniti.

Tony Mantuano grazie ai suoi piatti esclusivamente italiani, è riuscito a prender per la gola persino il presidente Obama e sua moglie Michelle tanto da spingere la coppia presidenziale a commissionare al noto chef italoamericano la preparazione del cenone di Capodanno del 2009.

E’ stato lo stesso Presidente degli Stati Uniti a dichiarare che Tony Mantuano fosse il suo cuoco preferito. Il suo ristorante “La Spiaggia” al 980 North Michigan Avenue di Chicago, uno dei più famosi della città, è considerato un vero e proprio tempio della cucina made in italy.

Un posto esclusivo con una splendida vista sul Lago Michigan nel quale assaporare le prelibatezze culinarie del Bel Paese. Piatti preparati accuratamente da Tony con prodotti e ingredienti made in italy, come il pesce del Mediterraneo o l’olio toscano.

E’ qui che le “celebrities” americane e non si rifugiano quando vogliono concedersi qualche peccato di gola assaporando piatti della cucina italiana semplici, ma raffinati. Qui proprio nel 2008 Barack Obama festeggiò insieme alla sua famiglia la vittoria elettorale verso la Casa Bianca. Ed è qui che la coppia presidenziale ama ancora festeggiare le ricorrenze più importanti come San Valentino e l’anniversario di nozze.

Tony Mantuano, veterano della cucina made in italy a Chicago, ha origini calabresi. I nonni infatti negli anni 20’’ emigrarono negli Usa da Rota Greca, un piccolo paese nel Cosentino. Cresciuto nella comunità italiana a Kenosha, a circa un’ora da Chicago, Tony ereditò la passione per il cibo proprio dalla nonna che aveva nella cittadina del Wiskonsin un piccolo negozio di specialità calabresi. Una passione quella per i fornelli maturata però solo durante gli anni del college, quando Tony capì che la strada giusta da seguire non fosse quella della musica ma quella della cucina. Iniziò così a lavorare come cuoco dapprima al Miliankee’s Nautucket Coste e 5 anni dopo al noto ristorante “Pronto” di Chicago. Fu in quel periodo che Tony Mantuano seppe da quella che sarebbe diventata anni dopo sua moglie, Cathy Roeske, che il famoso ristoratore Larry Levy era alla ricerca di uno chef per il ristorante “La Spiaggia”. Le straordinarie ricette dello chef italoamericano riuscirono a conquistare Levy, tanto da spingere il ristoratore a regalare a Tony e a Cathy un viaggio di un anno in Italia. Qui Tony ebbe l’opportunità di approfondire l’arte culinaria del Bel Paese lavorando in ristoranti come Del Pescatore a Canneto sull’Oglio, vicino Mantova. Già tra gli chef preferiti dall’ex Presidente Clinton e da Lady Diana, il gotha della cucina italiana a Chicago fu premiato per ben 4 anni consecutivi, dal 2002 al 2005, come Miglior Chef del Midwest dalla James Beard Fondation. Nel 2004 insieme a sua moglie Cathy, il famoso chef italoamericano ha scritto il libro “ The Spiaggia’s Cookbook”, nel quale svela segreti e ricette della sua arte culinaria. Il volume, vincitore nel 2004 del premio Beard Fondation come miglior libro di cucina, è stato scritto in occasione del ventesimo anniversario del suo ristorante di Chicago.

Oltre ad esser chef di “La Spiaggia” da quasi 30 anni, Tony Mantuano guida altri due ristoranti: il “Mangia Trattoria” nella sua città natale di Kenosha e il “Terzo Piano”, locale esclusivo nel nuovo “Modern Wing of Art Institute” di Chicago.

Come è nata la sua passione per la cucina? La passione per la cucina affonda nella mia infanzia. L’ho ereditata da mia nonna. Qual è il sapore che la riporta di più a quel periodo? Il gusto delle ossa del collo di maiale che mia nonna faceva bollire sul fornello con pomodoro e aglio. Poi gli gnocchi e il sapore dell’olio d’oliva, dell’aglio e dell’origano secco.

Unghie forti per mani più belle.

 

Unghie forti per mani più belle: le strategie da adottare a tavola per rendere le nostre unghie più resistenti.Strategie da adottare a tavola per rendere le nostre unghie più resistenti.

E’ riconosciuto da tutti: le nostre mani sono il nostro biglietto da visita e le nostre unghie lo specchio del nostro stato di salute.

Per questo è necessario averne molta cura, la salute delle nostre unghie dipende molto da ciò che mangiamo quotidianamente.

Ecco perché oltre a una regolare e accurata manicure e a piccole attenzioni, è necessario renderle più sane e forti  attraverso una dieta sana ed equilibrata.