Zanzibar: il paradiso che profuma di spezie

Zanzibar

Il paradiso che profuma di spezie

Un fascino genuino e selvatico. Un’esperienza che stimola tutti i cinque sensi

Colori abbaglianti, spiagge bianche e un mare stupendo dal verde smeraldo all’azzurro intenso. L’arcipelago di Zanzibar fa parte della Repubblica Unita della Tanzania e comprende l’isola principale Unguja ed altre isole che la circondano tra cui Pemba, a nord.

Zanzibar: il paradiso che profuma di spezie

Vagando per gli stretti vicoli della città verrete rapiti dalla straordinaria architettura che fonde influenze arabe, indiane, europee e africane. Il suo perfetto mix di stili architettonici ha fatto del quartiere più antico Stone Town, “città di pietra”, un capolavoro a cielo aperto con case in blocchi di madrepora imbiancata, persiane in legno finemente intagliato e portoni di cedro scolpito.

Zanzibar: il paradiso che profuma di spezie

Tra i palazzi più belli della città: la Moschea di Malindi, il Palazzo del Sultano, quello delle Meraviglie e la cattedrale di San Giuseppe.

Ma un vero viaggio a Zanzibar non deve tralasciare queste mete, facilmente raggiungibili grazie ai mezzi di trasporto locali. Cominciamo con un’escursione all’Atollo di Nakupenda, la riserva delle tartarughe giganti, alcune delle quali raggiungono i 150 anni di età! Da qui potrete proseguire in barca e raggiungere l’“Isola che non c’è”, una meravigliosa lingua di sabbia che affiora solo in fase di bassa marea.

Zanzibar: il paradiso che profuma di spezie

Agli amanti della natura consigliamo una visita al Parco Nazionale di Jozani Chwaka Bay, uno dei pochi lembi di foresta residua di Zanzibar, con un’alternarsi di boscaglia sempreverde, foresta acquatica, macchia costiera e foreste di mangrovie.

Zanzibar: il paradiso che profuma di spezie

E prima di tornare a casa, concedetevi una passeggiata tra i colori, i sapori e i profumi emanati dagli alberi da frutto e dalle piante di spezie, che rendono quest’isola così incantata. Potrete ammirare le piantagioni di cannella, curcuma, zenzero, caffè, cocco e tanti altri frutti che potrete acquistare direttamente in loco. E per ultimo…..

… correte in spiaggia e godetevi un tramonto mozzafiato!!

Zanzibar: il paradiso che profuma di spezie

 

Post Tags
Condividi
Scritto da