Antonio Paolucci cittadino onorario di San Leo

“Il Paesaggio più bello d’Italia”

Antonio Paolucci cittadino onorario di San Leo

Antonio Paolucci, storico d’arte, riceve la cittadinanza onoraria dal Sindaco Mauro Guerra, definendo San Leo: “la piccola patria che porto nel cuore”.

Antonio Paolucci cittadino onorario di San Leo

Antonio Paolucci con il sindaco Mauro Guerra

“Sono orgoglioso e felice di ricevere questo riconoscimento che per me, riminese, significa tornare indietro nel tempo e ricordare San Leo così come mi appariva negli anni felici dell’adolescenza e della prima giovinezza. San Leo come la piccola patria lontana e segreta, il luogo del paesaggio, della natura, della cultura, a pochi chilometri di distanza dalle luci e dal clamore della riviera”.

“Il Montefeltro è più di un territorio, è una subregione, come io dico sempre. Ha tutti i caratteri fisici, geologici, antropici di una vera e propria subregione, dislocato com’è fra Romagna, Marche e Toscana, con alle spalle i grandi monti dell’Appennino e di fronte l’Adriatico”, ha proseguito Paolucci.

Antonio Paolucci cittadino onorario di San Leo

“Questa terra è stata il campo di battaglia, ma anche di scontro e di incontro, fra i grandi signori della guerra del ‘400: Sigismondo Malatesta, Federico da Montefeltro; è stata attraversata da artisti che si chiamavano Piero della Francesca, Melozzo, Paolo Uccello…”

E ancora: “San Leo è la piccola patria che mi è rimasta nel cuore e che oggi mi accoglie addirittura facendomi concittadino, riempiendomi di felicità, orgoglio e soddisfazione.”

Antonio Paolucci cittadino onorario di San Leo

L’affetto e la gratitudine di San Leo verso lo storico dell’arte, sono legati anche all’impegno da lui profuso a seguito di un evento drammatico ancora vivo nella memoria: il crollo di una porzione della parete adriatica della Rupe, avvenuto il 27 febbraio 2014. In quell’occasione Paolucci fu l’autorevole voce che si levò forte per aiutare San Leo.

“E’ un dovere non solo del Governo ma di tutta la Nazione”, disse. “Abbiamo tra le mani uno dei borghi più belli d’Italia, anzi, il paesaggio più bello d’Italia”.

 

Ufficio Informazioni Turistiche
I.A.T. Piazza Dante Alighieri, 14

tel. 0541 926967 fax 0541 926973 – numero verde 800 553800
info@sanleo2000.it – www.san-leo.it

 

 

Scritto da