Café Artcurial Parigi: design e innovazione di gusto retrò

Café Artcurial Parigi di Charles Zana

Design e innovazione di gusto retrò

Icona e luogo di ritrovo nel cuore di Parigi

Il Café Artcurial Parigi del designer di interni Charles Zana, è il nuovo e più famoso caffè di Parigi. Si trova su una delle arterie più vive e trafficate della città ed è di proprietà dell’omonima e prestigiosa casa d’aste, al n.7 di Rond-Point sugli Champs Elysées.

Café Artcurial Parigi: design e innovazione di gusto retrò

Zana ha tratto ispirazione per questo progetto dai grandi nomi del ventesimo secolo come Giò Ponti ed Ettore Sottsass per un design audace ma iconico. Gli interni di rara eleganza sono in legno scuro, i tessuti ed i pannelli in pelle, a “scuotere” gli ambienti alcuni sorprendenti pezzi d’arredo da collezione e le audaci scaffalature di Pierre Bonnefille.

Café Artcurial Parigi: design e innovazione di gusto retrò

Il tetto è completamente in vetro ed inonda lo spazio di luce naturale di giorno, mentre di notte la luce si arricchisce dell’illuminazione di Azucena, creata nel 1967 da Luigi Caccia Dominioni.  Storia e modernità si fondono in un continuo gioco di contrasti, di luci e di ombre. L’atmosfera cambia completamente di notte e sembra quasi di essere in un altro locale.

Café Artcurial Parigi: design e innovazione di gusto retrò

Ci sono due sale collegate tra loro da uno spazio bar costituito da un grande ed alto tavolo in marmo di bianco di Carrara. Per finire, non poteva mancare un lussuoso giardino privato.

Café Artcurial Parigi: design e innovazione di gusto retrò

Il design di Zana per Café Artcurial Parigi offre una raffinatezza unica dal gusto classico che richiama continuamente al moderno e contemporaneo con le sue forme e le sue linee sinuose, l’ambiente creato è incredibile ed è la vera evoluzione di questo iconico caffè della città.

Café Artcurial Parigi: design e innovazione di gusto retrò

Sempre più persone continueranno a visitare e a tornarvi se non altro per visitare uno dei bar e ristoranti più chic di Parigi che pensate un po’, offre un menù rigorosamente made in Italy, assolutamente da provare!

 

 

Condividi